08 Mar Perché la Festa della donna è l’8 Marzo?

La Festa della Donna si celebra l’8 Marzo. Ecco perché:

La prima Festa Nazionale della Donna venne celebrata il 28 Febbraio del 1909 negli Stati Uniti in onore delle donne che protestarono per delle condizioni di lavoro migliori.

Nel 1910 l’Internazionale Socialista, a Copenhagen, stabilì la Festa della Donna per onorare i movimenti in difesa dei diritti delle donne e il loro diritto al voto. Votarono unanimi a favore dell’istituzione di questa festa 100 donne da 17 paesi, tra cui le prime tre donne elette al Parlamento Finlandese.
Tra il 1913 e il 1914 il Giorno Internazionale della Donna divenne l’occasione per manifestare a favore della pace e l’8 Marzo in molti paesi europei le donne scesero in piazza a manifestare contro la Guerra, anche in Russia, per la prima volta, le donne si unirono alle proteste.
L’8 Marzo del 1917 le donne russe manifestarono per “Pane e Pace” e quattro giorni dopo lo Zar abdicò.
Dal 1975 le Nazioni Unite stabilirono l’8 Marzo, visto il suo valore simbolico, come data ufficiale per celebrare la Giornata internazionale della Donna.
Per maggiori informazioni e più dettagli: http://www.un.org/en/events/womensday/history.shtml
 8 marzo festa della donna